rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Sant'anastasia

Rapina in casa finisce nel sangue, accoltellato un uomo mentre tenta di bloccare un malvivente

L'uomo è poi fuggito venendo raggiunto e arrestato dai carabinieri

E' stato arrestato per tentata rapina impropria aggravata, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi un 43enne di Sant'Anastasia con precedenti.  I due proprietari di un’abitazione in Via Zazzera lo hanno sorpreso mentre tentava di forzare la porta di ingresso. Hanno provato a fermarlo ma il 43enne ha estratto un pugnale e per guadagnarsi una fuga sicura ha colpito uno dei due con una coltellata. 

La fuga e l'arrivo dei carabinieri

Il fendente ha per fortuna ferito solo superficialmente la vittima. I due proprietari hanno continuato ad inseguire il malvivente. La fuga è terminata quando una pattuglia dei carabinieri ha incrociato l'uomo arrestandolo. Il ferito è stato trasportato all’Ospedale del Mare dove si è sottoposto ad accertamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in casa finisce nel sangue, accoltellato un uomo mentre tenta di bloccare un malvivente

NapoliToday è in caricamento