rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca

Raid all'Alberghiero: teppisti verniciano topi e li liberano a scuola

Lo scopo era ottenere lo stop delle attività didattiche grazie alla necessaria derattizzazione. Il collegio docenti: "Per i responsabili, quando saranno individuati, abbassamento dei voti in condotta"

Dopo il raid all'istituto Alberghiero Duca di Buonvicino, sito a calata Capodichino, durante il quale alcuni teppisti hanno lasciato all'interno della scuola una decina di topi da laboratorio, allo scopo di assicurarsi l'interruzione delle attività didattiche per la necessaria derattizzazione, i docenti stabiliscono il provvedimento disciplinare da adottare verso i responsabili. Nel caso fossero individuati, agli studenti che hanno compiuto l'atto teppistico, saranno abbassati i voti in condotta

Come si legge su Il Mattino di Napoli, alcune bestiole sono state persino verniciate mentre altre sono state trovate morte. I pochi topi sopravvissuti sono stati affidati al Corpo Forestale. I teppisti, quindi, si sono macchiati anche del reato di maltrattamento sugli animali.

L'istituto è stato vittima anche di altri raid vandalici in cui i teppisti hanno versato creolina sulle scale del cortile principale (tecnica utilizzata in diverse scuole di Napoli e provincia). In quella occasione si è potuta scongiurare la chiusura della scuola grazie all'accesso tramite un secondo ingresso. La situazione, però, fanno presente i docenti, è grave e se persisterà potrebbe compromettere l'anno scolastico degli studenti costretti a fare troppe assenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid all'Alberghiero: teppisti verniciano topi e li liberano a scuola

NapoliToday è in caricamento