menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazza napoletana picchiata e rapinata a Milano

La giovane era partita ieri da Napoli per un colloquio di lavoro nel capoluogo lombardo, quando una volta entrata nel palazzo è stata scaraventata a terra da due rapinatori che la stavano pedinando

Una ragazza napoletana di 25 anni è stata picchiata e rapinata a Milano, dove si era recata nel pomeriggio di ieri per un colloquio di lavoro.

La vittima, pedinata a brevissima distanza, aveva citofonato ed era entrata in un androne condominiale, quando è stata raggiunta, spinta a terra e derubata della borsa con gli effetti personali, uno smartphone e 150 euro in contanti.

La giovane ha tentato di reagire, ma i due malfattori non hanno esitato a colpirla con calci e pugni, anche al volto. Una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile ha poi tratto in arresto in flagranza di reato due cittadini egiziani di 18 e 20 anni, con l'accusa di rapina violenta.

Gli arrestati sono stati condotti presso il carcere di San Vittore, mentre la refurtiva è stata restituita alla proprietaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento