menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato tre volte in un anno: libero pusher 21enne

Aspetterà l'esito del processo per direttissima da uomo libero. Ha solo l'obbligo di presentazione all'autorità giudiziaria

È finito dietro le sbarre per lo stesso reato in ben tre occasioni nell'ultimo anno. Riesce però sempre a cavarsela o almeno a tornare libero in attesa del processo. È quello che è successo ad A. I., 21enne di Poggiomarino, arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato sorpreso dai militari lungo via De Marinis mentre cedeva una dose di hashish ad un 18enne. I carabinieri sono intervenuti e lo hanno arrestato per poi recarsi presso la sua abitazione per perquisire l'appartamento. Nel corso del controllo hanno trovato altre 30 stecche di hashish e 250 euro in contanti ritenuti il provento dell'attività illecita.

Il 21enne è stato quindi trasferito nella camera di sicurezza della caserma in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto e del processo con rito direttissimo mentre il 18enne è stato segnalato come assuntore alla Prefettura. Proprio l'udienza dinanzi al giudice del tribunale di Torre Annunziata ha però riservato la sorpresa principale. Il magistrato ha convalidato l'arresto ed ha deciso di applicare solo l'obbligo di firma in attesa della definizione del rito direttissimo. Tradotto: il giovane è tornato per l'ennesima volta libero in attesa che si compia l'intero iter processuale.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento