menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione Ponti Rossi, stanziati i fondi per il restauro e la riqualificazione dell'acquedotto romano

Il finanziamento arriva dal Piano Strategico della Città Metropolitana, per un importo di 1.800.000 euro

Il sindaco Luigi de Magistris e il soprintendente Luciano Garella hanno sottoscritto questa mattina un accordo di collaborazione per il recupero, il restauro e la riqualificazione dell'acquedotto romano denominato «Ponti Rossi», finanziato dal Piano Strategico della Città Metropolitana, per un importo di 1.800.000 euro.

"La valorizzazione e la conservazione per le future generazioni di tale monumento archeologico, unico nel suo genere, rappresenta un impegno e un dovere imprescindibile che le due istituzioni, insieme con la Municipalità 3, hanno assunto da tempo istituendo un tavolo tecnico ed elaborando congiuntamente uno studio di fattibilità che è stato approvato con Delibera di Giunta lo scorso giugno", si legge in una nota del Comune. "L'accordo - afferma l'assessore all'Urbanistica Carmine Piscopo - disciplina lo svolgimento delle azioni amministrative e tecniche relative all'esecuzione dell'intervento che riguarda il restauro del monumento e la riqualificazione delle aree circostanti e affida alla Soprintendenza la futura Direzione Lavori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento