Operazione antibracconaggio della Polizia metropolitana e Lipu: denunciato e sanzionato bracconiere

L'uomo è stato denunciato per porto abusivo di arma da fuoco e tentato furto aggravato ai danni del patrimonio indisponibile dello Stato e sanzionato per la mancanza di polizza assicurativa, versamenti delle tasse governative e regionali e tesserino regionale ed iscrizione all’ATC

Nell’ambito delle attività messe in atto dalla Polizia Metropolitana di Napoli per contrastare e reprimere il bracconaggio, nella giornata del 9 settembre 2018 in una località del Comune di Cimitile, il Nucleo Operativo Antibracconaggio della Polizia Metropolitana di Napoli, in collaborazione con le guardie volontarie della LIPU – Lega Italiana Protezione Uccelli, hanno sorpreso un bracconiere in appostamento con un fucile calibro 28 e ben 134 cartucce sprovvisto di licenza di porto d’arma e di tutta la documentazione necessaria come polizza assicurativa, versamenti delle tasse governative e regionali, tesserino regionale ed iscrizione all’ATC.

Il bracconiere è stato denunciato per porto abusivo di arma da fuoco e tentato furto aggravato ai danni del patrimonio indisponibile dello Stato, in quanto ai sensi dell’art. 1 della Legge 157/92 la fauna selvatica è patrimonio dello Stato. Inoltre verrà sanzionato anche per la mancanza di polizza assicurativa, versamenti delle tasse governative e regionali, tesserino regionale ed iscrizione all’ATC con sanzioni amministrative che ammontano a circa 1600 €.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati inoltre controllati altri cacciatori nelle zone del nolano, senza rilevare ulteriori illeciti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento