Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Posillipo / Via Posillipo

Pestato a sangue a Posillipo: narcotest sul presunto aggressore del 16enne

Il movente per la brutale aggressione potrebbe essere la gelosia per la storia d'amore tra la sorella e il 16enne

Il 20enne accusato di aver ridotto in gravi condizioni un 16enne che frequentava sua sorella, potrebbe aver agito per motivi di gelosia, sotto l'effetto di droga o alcol. Per tale ragione sono stati effettuati dei test i cui risultati sono molto attesi.

Intanto oggi si attende la convalida del fermo per il 20enne accusato di tentato omicidio.

Il 16enne aggredito è stato ricoverato al Fatebenefratelli: ha subito l'asportazione della milza e le sue condizioni di salute vengono definite gravi ma stabili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestato a sangue a Posillipo: narcotest sul presunto aggressore del 16enne
NapoliToday è in caricamento