menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un peperoncino al posto del corno alla Rotonda Diaz

L'installazione verrebbe concessa gratuitamente dall'artista Giuseppe Carta. La proposta è arrivata a Radio Marte

La proposta è stravagante ma potrebbe avere tutte le carte in regola per poter essere accolta. Un'opera, un peperoncino, che l'artista Giuseppe Carta sarebbe disposto a mettere a disposizione gratuitamente per sostituire il corno sul lungomare, bocciato dalla sovrintendenza. La proposta è arrivata in diretta su Radio Marte da parte di Gianni Simioli e Francesco Emilio Borrelli, che hanno ospitato i “Non intellettuali”.

«Visto che il corno non va bene, siamo pronti a portare a Napoli, alla Rotonda Diaz, il peperoncino, l’opera di Giuseppe Carta che, in questi giorni, è installata nel Teatro del silenzio in Toscana, diretto da Andrea Bocelli e che era stata proposta al Comune di Napoli in risposta al bando pubblicato per trovare un’installazione sul lungomare nel periodo natalizio». Queste le loro parole accolte in diretta alla “Radiazza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento