menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agguato a San Giovanni a Teduccio: pregiudicato ucciso dal barbiere

Carmine Marigliano stava aspettando il suo turno quando è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco. La dinamica è quella di un agguato camorristico, ma nessuna pista investigativa è al momento esclusa

Agguato ieri sera a San Giovanni a Teduccio. Ad essere ucciso Carmine Marigliano, 37enne disoccupato, già noto alle forze dell'ordine per vari reati.

L'uomo era nel negozio del barbiere e stava aspettando il suo turno quando una o due persone sono entrate. Lui ha immediatamente capito e ha cercato di scappare, di rifugiarsi nel bagno. Ma è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco.

La dinamica è quella di un agguato camorristico - c'é chi parla del clan D'Amico, il più forte della zona - ma al momento nessuna pista investigativa è esclusa.

Intanto, a poche centinaia di metri dal luogo in cui è avvenuto l'omicidio, qualcuno ha dato alle fiamme un motorino. I carabinieri indagano per stabilire se vi sia una connessione fra l'incendio e l'agguato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento