rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Viaggio da fantascienza: ombrello in Circum e anno 2048 sul display

Disagi sul treno che mercoledì 1 febbraio è partito da Sarno per arrivare alla stazione di Napoli alle 9.30. Il tetto grondava acqua: goccioline sulle teste dei pendolari

È sicuramente un viaggio che ricorderanno quello che i pendolari hanno fatto oggi, mercoledì 1 febbraio, sul treno della Circumvesuviana partito da Sarno per arrivare alla stazione di Napoli alle 9.30.

Mentre il display luminoso presente all’interno di uno dei vagoni indicava ai viaggiatori la data del 9 ottobre 2048, il tetto grondava acqua sulla testa e sugli abiti dei presenti.

Inoltre, ogni volta che il treno si fermava in stazione e ripartiva - come racconta il Corriere del Mezzogiorno - le goccioline diventavano copiose a causa degli scossoni. Tant'è che una ragazza, stanca della situazione, non ha esitato ad aprire un ombrello che aveva con sé.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggio da fantascienza: ombrello in Circum e anno 2048 sul display

NapoliToday è in caricamento