menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Inaugurazione Luci d'Artista a San Gregorio Armeno (Foto Francesco Emilio Borrelli)

Inaugurazione Luci d'Artista a San Gregorio Armeno (Foto Francesco Emilio Borrelli)

Natale senza luci, scatta la rabbia dei commercianti

Gli operatori raccolti nel Centro commerciale Vomero-Arenella presieduto da Enzo Perrotta: "Possibile che siano stati trovati tanti milioni per la Coppa America e non ci siano 7/800mila euro per le luminarie natalizie?"

A poche settimane dal Natale, Napoli risulta essere 'spenta' se si escludono le illuminazioni di San Gregorio Armeno, offerte dal Comune di Salerno. La denuncia, si legge sul Mattino, arriva dagli operatori raccolti nel Centro commerciale Vomero-Arenella presieduto da Enzo Perrotta. "A Salerno c’è un’amministrazione locale che già da un mese ha installato le luminarie artistiche e da Napoli non vi è traccia di alcun addobbo, cosa che attirerebbe tanti turisti. Possibile che siano stati trovati tanti milioni per la Coppa America e non ci siano 7/800mila euro per le luminarie natalizie?

E ancora: "Gli orari natalizi sono accompagnati da previsioni catastrofiche date da tutti gli enti statistici pubblici e privati. L'ultimo in ordine di tempo è l'ulteriore ribasso del potere d'acquisto delle famiglie che lascia pochi margini all'ottimismo". Ma quali sono questi orari?


Ecco il piano per il mese di dicembre: domenica 2 dicembre negozi aperti mezza giornata; apertura totale sabato 8, domenica 9 e domenica 16 (con chiusura alle ore 21). Domenica 23 dicembre negozi aperti fino alle ore 21; il 24 dicembre ancora negozia aperti ma fino alle 18,30; esercizi commerciali aperti anche domenica 30 dicembre e il 31 dicembre, vigilia del nuovo anno, fino alle 18,30. Stop a Capodanno, in attesa dei saldi pochi giorni dopo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento