menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Multe salate per chi dà cibo a randagi e colombi

Multe da 100 a 600 euro per chi dà da mangiare in strada, o nei parchi, a cani e gatti randagi e ai colombi. Sono le sanzioni previste da un'ordinanza sindacale emessa dal comune di Monte di Procida, in provincia di Napoli

Un'ordinanza sindacale emessa dal comune di Monte di Procida sancisce multe salatissime a chi darà da mangiare ai cani randagi.

L'ammenda va dai 100 ai 600 euro per chi dà da mangiare in strada, o nei parchi, a cani e gatti randagi e ai colombi.

Il ricorso al provvedimento, si legge nell'ordinanza, spiegato con la necessità di fronteggiare "problemi di carattere igienico sanitario in alcune pubbliche vie, piazze e spazi di verde attrezzato, causati da residui di cibo che vengono somministrati a cani e gatti randagi e ai colombi da privati cittadini". Di qui il divieto assoluto di somministrare cibo ai randagi.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Multe per chi dà cibo ai randagi, sei d'accordo?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento