A Ischia parenti e amici piangono Gino, sorridente vivaista. La moglie: "Eri il mio sole"

L'uomo, 54 anni, è deceduto nella notte dopo un infarto. Era titolare di un vivaio molto apprezzato sull'isola verde

(foto da facebook)

Lutto a Ischia per la morte di Biagio Zabatta, detto Gino, di 54 anni. L'uomo è morto - secondo quanto riportato da TeleIschia - dopo aver avuto un infarto nella notte. Inutile il trasporto nell'ospedale Rizzoli. Sorridente e disponibile, aveva fondato un vivaio molto noto e apprezzato sull'isola verde. "Il mio sole non c’è più”, ha scritto la moglie distrutta dal dolore.

Tanti i messaggi di cordoglio che in questi minuti parenti e amici stanno lasciando anche sui social network. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Dieta alcalina: come perdere peso e migliorare la salute in 7 giorni

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento