Porta la compagna nel pronto soccorso, 47enne muore di crepacuore

Davanti agli occhi attoniti della compagna

Tragedia a Castellammare di Stabia. Un uomo di 47 anni ha portato nel pronto soccorso dell'ospedale San Leonardo la compagna, che aveva accusato un malore. 

L'uomo, però, già cardiopatico, colto dall'ansia, è svenuto non appena è entrato con la compagna 35enne in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A nulla sono servite le cure prestate dal personale medico dell'istituto ospedaliero, il 47enne non ce l'ha fatta. Fatale un infarto fulminante davanti agli occhi attoniti della compagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento