Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Boscotrecase

Un nuovo decesso nell'ospedale anti Covid di Boscotrecase: "Contagi ripartiti dopo la fine del lockdown"

Il monito del direttore sanitario del Covid center dell’Asl Napoli 3 Sud: "La pandemia non è finita"

Gli allentamenti delle misure di restrizione in Campania hanno portato ad un incremento dei ricorveri per Coronavirus. E' quanto affermato da direttore sanitario del Covid center dell’Asl Napoli 3 Sud di Boscotrecase, Savio Marziani, come riporta Metropolisweb: “Sono ripartiti da venerdì scorso, quasi immediatamente dopo la fine del lockdown. Lancio un appello ai nostri giovani: la pandemia non è finita, rispettate le regole, indossate la mascherina. Così proteggerete i vostri nonni. Qui, al Covid hospital, abbiamo ripreso ad allettare gli anziani. I nuovi ricoveri stavano subendo, da almeno una settimana, una decrescita costante, poi è partita la cosiddetta fase della ripartenza. E, da venerdì scorso, abbiamo aperto le nostre porte a 4 nuovi contagiati. E’ un segnale che mi preoccupa".

Dei 33 pazienti ricoverati nel centro anti Covid dell'ospedale di Boscotrecase, uno è in rianimazione, sei i ricoverati in terapia sub-intensiva, 26 in condizioni stabili. I morti, con l'ultimo decesso din 70enne napoletano nelle scorse ore, sono saliti a 29.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo decesso nell'ospedale anti Covid di Boscotrecase: "Contagi ripartiti dopo la fine del lockdown"

NapoliToday è in caricamento