Cronaca

Morte Gino Strada, Di Maio e Fico: “Grazie per tutto quello che hai fatto”

I politici napoletani ricordano il fondatore di Emergency

Arrivano a centanaia le reazioni e i messagi di cordoglio per la morte del fondatore di Emergency, Gino Strada. I massimi livelli istituzionali del Paese come Di Maio e Fico hanno voluto ricordare il medico. 

"Quanto ci mancherà Gino Strada, l'impegno e il coraggio di un vero costruttore di pace. La sua umanità e una missione: essere al fianco degli ultimi in tutto il mondo. Grazie per tutto quello che hai fatto. Un abbraccio ai suoi cari e a tutta Emergency". Lo scrive su twitter il presidente della Camera, Roberto Fico.

"Gino Strada, persona stimata in tutto il mondo, aveva qualità esemplari". Lo scrive in un post su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, definendolo "appassionato, generoso, competente". "Con Emergency ha messo tutto se stesso in un progetto che ha salvato vite e veicolato tanta solidarietà. Anche accettando una delle sue ultime sfide, in Calabria, ha dimostrato il suo valore e il ruolo prezioso che persone come lui hanno per il Paese", sottolinea il ministro. "Riposa in pace Gino, quello che hai costruito resterà per sempre un modello - conclude Di Maio - Un abbraccio alla famiglia".

Non è mancando il cordoglio di Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania: "Con l'improvvisa scomparsa di Gino Strada l'Italia perde una personalità che ha speso tutta la sua vita a difesa dei diritti umani fondamentali, in particolar modo attraverso la cura delle vittime civili delle guerre. Lo ricordiamo per questo con grande stima ed enorme rispetto. Le nostre condoglianze alla famiglia e a tutta la comunità di Emergency di cui Gino Strada è stato fondatore e che, siamo certi, continuerà la sua opera in nome dei valori di umanità e solidarietà". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Gino Strada, Di Maio e Fico: “Grazie per tutto quello che hai fatto”

NapoliToday è in caricamento