Lutto nel mondo del giornalismo internazionale: morto Enzo Apicella

Giornalista e vignettista aveva lavorato per giornali come il The Guardian, The Observer e The Economist

È morto all'età di 96 anni il giornalista e vignettista napoletano, Vincenzo Apicella. Nato a Napoli nel 1922 è riuscito ad imporsi nella sua carriera a livello internazionale. In particolare era noto in Inghilterra dove aveva lavorato per il The Guardian, The Observer, The Economist e Punch oltre che per la rivista Harper's and Queen.

Anche in Italia ha lavorato per il Tg3, Epoca, Liberazione e Telemontecarlo. Nel 2006, all'età di 84 anni fece scalpore con una sua vignetta contro l'occupazione israeliana dei palestinesi. Disegnò una porta d'ingresso sul muro che delimita il confine israeliano uguale a quella del campo di concentramento di Auschwitz e al posto di “Il lavoro rende liberi” scrisse “La fame rende liberi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Stefania Fragliasso: fermate due persone

  • Attualità

    Via Toledo da record: è tra le 10 strade con più traffico pedonale in Europa

  • Cultura

    Premio Montale a Peppe Barra, il messaggio ai napoletani: "Amate di più questa città capitale"

  • Cronaca

    Forio, incendio in chiesa: l'intervento dei vigili del fuoco

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 27 al 31 maggio

  • Papa Francesco a Napoli, il programma: l'elicottero atterrerà al Parco Virgiliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento