Lutto nel mondo del giornalismo internazionale: morto Enzo Apicella

Giornalista e vignettista aveva lavorato per giornali come il The Guardian, The Observer e The Economist

È morto all'età di 96 anni il giornalista e vignettista napoletano, Vincenzo Apicella. Nato a Napoli nel 1922 è riuscito ad imporsi nella sua carriera a livello internazionale. In particolare era noto in Inghilterra dove aveva lavorato per il The Guardian, The Observer, The Economist e Punch oltre che per la rivista Harper's and Queen.

Anche in Italia ha lavorato per il Tg3, Epoca, Liberazione e Telemontecarlo. Nel 2006, all'età di 84 anni fece scalpore con una sua vignetta contro l'occupazione israeliana dei palestinesi. Disegnò una porta d'ingresso sul muro che delimita il confine israeliano uguale a quella del campo di concentramento di Auschwitz e al posto di “Il lavoro rende liberi” scrisse “La fame rende liberi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee, passo indietro di de Magistris: "Nostra lista? Difficile"

  • Cronaca

    Luca Abete, violento meme su di lui: "Sul web i vigliacchi si sentono eroi di Gomorra"

  • Cronaca

    Tragedia Solfatara: la verità dalla perizia davanti al Gip

  • Cronaca

    "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Serena Rossi si commuove a Domenica In: proposta di matrimonio in diretta tv

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento