Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Castellammare di stabia

Viveva in una roulotte grazie alla solidarietà dei cittadini: Rosa non ce l'ha fatta

La 44enne è morta all'interno di quella che era diventata la sua nuova casa insieme al marito Catello

Un soccorso quasi in diretta Facebook, ma purtroppo per Rosa, una 44enne di Castellammare, non c’è stato nulla da fare. La donna viveva in una roulotte ferma alla periferia della città insieme al marito Catello. Viveva lì da qualche tempo, da quando aveva perso la casa e così insieme al marito e al cane avevano fatto del camper la loro abitazione. La storia ha cominciato a diffondersi, tanto che la coppia era stata inserita in una rete di solidarietà: i cittadini portavano loro coperte e cibo.

Il giornalista locale Pino Grazioli si è occupato spesso di loro, recandosi a fare visita ai coniugi anche per sincerarsi delle condizioni di salute della donna che sembra avesse patologie pregresse. Ieri mattina ha accusato alcuni dolori forti, con il passare delle ore le sue condizioni però sono peggiorate. In serata arriva il giornalista Pragliola e capisce subito che è grave, così chiama l’ambulanza. Chi segue la sua pagina assiste all’evolversi della situazione in diretta. Purtroppo per Rosa non c’è stato nulla da fare, i tentativi di soccorrerla sono stati inutili. Sul posto oltre agli operatori del 118 anche i carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viveva in una roulotte grazie alla solidarietà dei cittadini: Rosa non ce l'ha fatta

NapoliToday è in caricamento