rotate-mobile
Cronaca Meta

Si sente male durante una gita in barca: Caterina uccisa da un infarto

Tanti i messaggi per lei anche sui social

Lutto a Meta di Sorrento per l'improvvisa morte di Caterina Moretto. La 64enne è stata stroncata da un malore mentre era a bordo di una barca tra Sorrento e Massa Lubrense. La tragedia sarebbe avvenuta ieri poco dopo l'ora di pranzo. Alcuni famialiari, che erano con lei, hanno subito allertato i soccorsi che nonostante il tempestivo intervento non hanno potuto evitare la tragedia. Ad uccidere la donna sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio.

La notizia, intanto, ha fatto rapidamente il giro della città e del web.  Caterina era molto conosciuta a Meta in quanto dipendente del Comune. Un messaggio di cordoglio è stato pubblicato anche dal sindaco Giuseppe Tito: “Buon viaggio Caterina. Donna meravigliosa sempre disponibile con tutti. Mi mancherai tanto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male durante una gita in barca: Caterina uccisa da un infarto

NapoliToday è in caricamento