Addio Carmela: a Procida si spegne la nonnina di 103 anni

Carmela Ambrosino era una dei sette ultracentenari dell'isola. Prima di 12 figli, ha lavorato nell'azienda agricola del padre

Carmela Ambrosino aveva 103 anni: la famosa nonnina di Procida è scomparsa ieri sera circondata dall'affetto dei suoi cari nell'appartamento in centro, condiviso con sua figlia Maria. A darne notizia Il Mattino.

Aveva compiuto gli anni il 29 giugno scorso, Carmela. Era la prima di 12 figli di una famiglia patriarcale, immensa. Suo padre “Ndunucciello a mammèna” gestiva un’azienda agricola di Solchiaro, a sud dell’isola, e Carmela aiutava in famiglia. Coltivavano limoni, carciofi, e viti.

“A Procida le viti erano molto alte in quanto, data l’esiguità del territorio, si cercava di sfruttarle in altezza – ricordava Carmela – Il che comportava di avere dei pali di castagno a cui appoggiarle molto alti che papà faceva venire appositamente da Agerola. Una barca a vela li sbarcava sulla spiaggetta della Chiaiolella e per noi la raccolta era festa grande”.

La nonnina di Procida ricordava anche la bachicoltura degli anni '30, la concia del tessuto, anni che ha raccontato a tutti con gran disponibilità e gentilezza. Con la scomparsa di Carmela Ambrosino, i centenari procidani sono adesso sei. Il testimone di longevità passa a Maria Brigida Scotto di Fasano: compirà 103 anni il 15 dicembre prossimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento