Migrante accoltellato al petto: paura a Forcella

La vittima è un 35enne di origini senegalesi. Ha riferito di essere stato colpito da due uomini

Potrebbe essere stato un vero e proprio agguato quello che è stato subito nella notte da un migrante a Forcella. Un 35enne di origini senegalesi è stato colpito con una coltellata al petto. Non è ancora chiara la dinamica del fatto e al momento c'è solo la ricostruzione del fatto data dalla vittima. L'uomo ha detto di essere stato avvicinato da due sconosciuti che l'hanno prima insultato e poi colpito senza motivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima si è recata da sola al pronto soccorso dell'ospedale Pellegrini dove ha chiesto assistenza. Nonostante fosse insanguinato, fortunatamente il fendente non ha leso organi vitali e i medici sono stati in grado di suturare agevolmente la ferita. L'uomo è un richiedente asilo che risiede a via Torino. Sul luogo dell'agguato si sono recati i carabinieri del comando provinciale che hanno il compito di analizzare i fatti e cercare di capire il motivo del ferimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento