rotate-mobile
Cronaca Chiaia / Riviera di Chiaia

Marinella vittima dei taroccatori: cravatte false a Roma

Finiti nel raggiro molti professionisti e avvocati. I truffatori scoperti grazie alle indagini svolte da un investigatore privato nominato dai legali dell'azienda. Denuncia alla Polizia Postale

Anche Marinella, marchio storico della sartoria napoletana, è finito nelle mani dei taroccatori. Cravatte falsificate alla perfezione sono state infatti vendute in quantità a professionisti romani. La Guardia di Finanza di Roma ha scoperto il traffico illecito grazie alle indagini svolte da un investigatore privato nominato dai legali della stessa azienda.

La vicenda è partita nel mese di gennaio. Dopo aver scoperto su un sito di aste online la vendita delle cravatte, la stessa azienda napoletana aveva sporto denuncia alla Polizia Postale e incaricato lo studio legale romano Fiammenghi&Fiammenghi di occuparsi della faccenda.


Nonostante il fermo di alcune persone, le indagini sono ancora in corso per individuare ulteriori complici, il giro d'affari, i contatti su Napoli, i magazzini di giacenza e i luogi di produzione dei falsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marinella vittima dei taroccatori: cravatte false a Roma

NapoliToday è in caricamento