menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Il direttore del Giornale trova anche un pregio: "Sapeva giocare a pallone da Dio"

"Un imbroglione, drogato, alcolista, sessista violento con le donne, evasore fiscale e comunista: il peggio del peggio del peggio". Così il direttore del Giornale Alessandro Sallusti definisce Maradona. Sallusti aggiunge, però: "Unico pregio, non irrilevante, è stato saper giocare a palllone da Dio. Tanti giocatori sono stati grandi, lui era qualcosa in più". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento