"Primavera non bussa", manifestazione per la riapertura del Parco del Poggio

Sit-in previsto domenica 31 marzo dalle 11 alle 12.30. Genitori in rivolta: "Vogliamo tempi certi per la riapertura"

Il Parco del Poggio resta chiuso, e sono tantissimi i genitori della zona che si stanno attivando per la sua riapertura. Domenica 31 marzo si terrà la manifestazione ''La Primavera Non Bussa'', all'esterno dell'area, la seconda in cinque mesi. Previsto, dalle 11 alle 12.30, un presidio con palloncini e girotondi.

"Il comune ci faccia sapere tempi certi di riapertura - sottolinea Gennaro Acampora, consigliere della Terza Municipalità  tra gli organizzatori dell'iniziativa - Restituiamo il Parco del Poggio ai cittadini e chiediamo al Comune maggiore manutenzione ed attenzione per giostrine e verde degli altri parchi semiaperti ma abbandonati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla manifestazione sono invitati, cittadini, famiglie, anziani e bambini. "#immagiNapoli", è l'hashtag lanciato dagli organizzatori, "con una attenzione al verde, ai parchi ed alla restituzione di spazi alla cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento