Linea 1, ancora uno stop: tratta tra Garibaldi e Dante chiusa

Ancora disagi per l'utenza, l'annuncio di Anm via social poco prima delle 13

Non sono certo finiti con il nuovo anno i disagi per l'utenza della Linea 1 Metropolitana di Napoli. Come annunciato poco prima delle 13 da Anm via social, la principale metro partenopea ha chiuso i battenti tra Garibaldi e Dante anche oggi: la tratta funzionante è quella limitata tra le stazioni di Dante e Piscinola.

È già la seconda volta che succede dall'inizio del nuovo anno. Non sono state specificate le cause nè i tempi di ripristino, ma secondo le prime notizie pare si tratti di un guasto.

Secondo numerosi commenti al post dell'azienda, la limitazione era partita ben prima dell'annuncio via social.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento