Tre lavoratori in nero, uno col reddito di cittadinanza: chiuso un bar

La 42enne titolare è stata multata per oltre 14mila euro, mentre il lavoratore che percepiva anche il RdC è stato denunciato per truffa ai danni dello Stato

Immagine d'archivio

Nel cuore di Napoli, nella zona della Stella, i carabinieri hanno denunciato la titolare di un bar dove c’erano tre lavoratori "in nero", uno dei quali percepiva anche il reddito di cittadinanza

I militari del Comando Provinciale sono entrati in azione insieme a quelli del Nas e del Nil, con lo scopo di contrastare il lavoro sommerso e quello della tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro.

A finire nei guai è stata la titolare di un bar di via Salvator Rosa, ispezionato dai militari della stazione Stella e dei reparti specializzati.

Erano tre i lavoratori "in nero" sorpresi nel locale. Nessuno di loro era stato formato sulla normativa anti-Covid e uno dei tre, un 24enne, è risultato beneficiario del reddito di cittadinanza. Per lui è scattata una denuncia per truffa ai danni dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche l’imprenditrice, una 42enne di origini polacche, è stata denunciata perché aveva installato un impianto di videosorveglianza senza autorizzazione. Al bar è stata imposta la chiusura per 5 giorni e la 42enne è stata multata per oltre 14mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento