Nola, due persone in manette: avevano tentato di rubare un'auto in sosta

Sorpresi dai Carabinieria a forzare lo sportello di un Suv, hanno tentato la fuga a bordo di un'auto ma sono stati bloccati e arrestati dopo un'inseguimento di quattro chilometri

I carabinieri della sezione operativa di Nola hanno arrestato per tentato furto aggravato un 44enne di Roccarainola e un 34enne di Nola, entrambi già noti alle forze dell'ordine.

Uno dei ladri è stato sorpreso dai militari, di passaggio nell’area parcheggio di un noto centro commerciale di Nola, mentre tentava di forzare lo sportello di un suv in sosta. Scoperto, l'uomo ha tentato la fuga lanciandosi a bordo di un’auto guidata dal complice. L’inseguimento si è protratto per oltre 4 chilometri fino a quando, con la collaborazione di una seconda pattuglia della compagnia nolana, l’auto dei due fuggitivi è stata bloccata. 

I carabinieri hanno anche scoperto che sulla targa del veicolo utilizzato per la fuga, ne era stata sovrapposta un’altra con l'intento di evitare l'individuazione. I due uomini sono ora in camera di sicurezza in attesa di giudizio. Sequestrati anche gli attrezzi per lo scasso trovati nelle loro disponibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

Torna su
NapoliToday è in caricamento