rotate-mobile
Cronaca

A Napoli si gira la serie tv Netflix: ecco il nuovo dispositivo di traffico

Cosa cambia in città

Dispositivo di traffico temporaneo a Napoli per le riprese de "La vita che volevi", la nuova serie Tv Netflix diretta dal regista Ivan Cotroneo. Prodotta da Banijay Studios Italy Srl dovrebbe comprendere luoghi iconici del capoluogo partenopeo, come piazzetta Cardinale Riario Sforza, nel cuore del centro storico, la Galleria Principe di Napoli e Castel Capuano. 

1) Istituzione, in via Concezio Muzy, su ambo i lati della carreggiata, dalle ore 15:00 del 23/3/2023 fino alle ore 24:00 del 24/3/2023, del divieto di sosta permanente con rimozione coatta, per consentire le riprese cinematografiche del film “La vita che volevi”.

2)Istituire, dal 20/3/2023 fino al 7/4/2023, in via Emanuele Gianturco, tratto compreso tra via Reggia di Portici e via Galileo Ferraris:

a. il senso unico di circolazione con direzione di marcia via Reggia di Portici verso via Galileo Ferraris;

b. il divieto di sosta permanente con rimozione coatta su ambo i lati della carreggiata; 3. il limite di velocità di 30 km/h.

3)Istituire, per il giorno 18/03/2023, in via Nuova Toscanella, nel tratto compreso tra via Marco Rocco di Torrepadula e Strada Comunale del Principe, il senso unico di circolazione in direzione Chiaiano, regolato con movieri;

4)Sospendere in Piazza Museo Nazionale, dalle ore 20:00 del 20/03/2023 alle ore 6.00 del 21/03/2023, gli stalli riservati alla sosta dei taxi, riservando i medesimi alla sosta dei veicoli della produzione della serie TV “La vita che volevi”

5)Istituzione, in Piazza Nicola Amore, nella fascia oraria compresa tra le ore 22:00 e le ore 4:00 dei giorni 20, 21, 22, 27 e 28 marzo 2023, del divieto di transito veicolare per consentire i lavori di cui al progetto “Linea 1- tratta Dante/Garibaldi – Stazione Duomo – sistemazione di superficie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Napoli si gira la serie tv Netflix: ecco il nuovo dispositivo di traffico

NapoliToday è in caricamento