Cronaca Via Cangiani

Arma da guerra nascosta in un appartamento disabitato

È quanto i carabinieri hanno ritrovato in un edificio su via Cangiani a Boscoreale: un kalashnikov con cartucce da guerra. Si indaga per verificarne l'eventuale uso in fatti di sangue

Kalashnikov

Un mitragliatore, nascosto in un edificio disabitato. È quanto i carabinieri hanno ritrovato, a Boscoreale, nel corso di una perquisizione in uno stabile su via Cangiani.

Il fucile mitragliatore d'assalto kalashnikov era in cantina, dentro un borsone. Accanto anche 35 cartucce calibro 7,63 (da guerra), 35 cartucce calibro 45 e due caricatori per pistola semiautomatica. L'arma è stata inviata al Racis di Roma per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arma da guerra nascosta in un appartamento disabitato

NapoliToday è in caricamento