Cronaca

A tutta velocità sulla Tangenziale: la polizia insegue e blocca tre ragazzi

L'inseguimento è durato dall'inizio alla fine della dell'A56, con i tre (due 20enni e un 18enne), fermati nella zona del Centro Direzionale

Tre ragazzi, a bordo di una Panda, erano sulla Tangenziale provenienza Pozzuoli. Intercettati da una pattuglia della polizia all’interno di un’area di servizio, alla richiesta dei documenti sono scappati. Ne è nato un inseguimento sulla Tangenziale sino allo svincolo del Corso Malta, quando l’auto dei fuggitivi ha imboccato la statale 162 dir ed è uscita al Centro Direzionale.

Gli agenti della Sottosezione Autostradale della Polizia Stradale di Fuorigrotta, dopo aver gestito l’inseguimento in sicurezza - tra auto e pedoni - sono finalmente riusciti a bloccare gli inseguiti. I tre hanno spiegato agli agenti di aver provato a fuggire poiché il veicolo era senza assicurazione, il conducente non era aveva la patente  ed era anche sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Due 20enni e un 18enne, sono stati denunciati a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale. Il conducente è stato anche multato per 6mila euro e l'auto sequestrata per tre mesi, così come la proprietaria è stata multata per "incauto affidamento del veicolo a persona non titolare di patente di guida".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A tutta velocità sulla Tangenziale: la polizia insegue e blocca tre ragazzi

NapoliToday è in caricamento