rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Due donne incinte non vaccinate in terapia intensiva a Napoli: una ha partorito alla 24esima settimana

La 25enne resta in gravi condizioni. Il piccolo nascituro è in osservazione

Aumentano i casi di non vaccinate incinte in gravi condizioni di salute a causa del Covid. Dopo la 31enne napoletana, è il caso di una donna 25enne di Vallo della Lucania giunta intubata e in condizioni gravi nell'Azienda Ospedaliera Federico II di Napoli (dopo tre giorni di ricovero a Vallo). La giovane è stata costretta a partorire prematuramente alla 24esima settimana. Il bimbo è sotto osservazione.

Al momento sono otto le donne incinte non vaccinate e con il Covid in clinica ostetrica nell'Azienda Ospedaliera Federico II di Napoli. Due sono in terapia intensiva e due in malattie infettive.

La situazione sta diventando sempre più gravosa e dall'Azienda Ospedaliera raccomandano anche alle donne in attesa di vaccinarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due donne incinte non vaccinate in terapia intensiva a Napoli: una ha partorito alla 24esima settimana

NapoliToday è in caricamento