Brucia lana di pecora ma viene visto dai Carabinieri in elicottero: arrestato 63enne

L'uomo, originario di Villa Literno ma residente a Varcaturo, è stato scorto dai Carabinieri di Giugliano che viaggiavano con i colleghi dell'Elinucleo di Pontecagnano. I militari sono scesi a terra e hanno arrestato il 63enne

I carabinieri della compagnia di Giugliano e dell’elinucleo di Pontecagnano (Salerno) durante un sorvolo del territorio per prevenire i reati ambientali hanno notato, nei pressi di via Madonna del Pantano a Varcaturo una colonna di fumo. L’origine era visibile in un rogo che era stato acceso in un terreno e vicino al fuoco si scorgeva una persona. Effettuata la manovra di atterraggio i carabinieri hanno quindi bloccato l’uomo che aveva appiccato il fuoco; lo hanno identificato in M.G., un 63enne di Villa Literno (Caserta), e lo hanno  arrestato in flagranza per combustione illecita di rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno poi domato le fiamme con acqua e terra e, dalle ceneri, hanno potuto capire che il 63enne stava bruciando una grossa quantità di lana di pecora; sul terreno inoltre c’erano i resti di imballaggi di cartone e teli di plastica. Terminate la messa in sicurezza dell’area e le formalità dell’arresto, il 63enne è stato tradotto agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv?

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento