Incendio sull'A30: problemi per il traffico a Palma Campania

A fuoco alcune sterpaglie e traffico rallentato sulla Caserta-Salerno nel nolano

È un weekend da bollino nero per chi si muove in autostrada. Traffico intenso dovuto al viaggio dei vacanzieri, ma anche ad eventi di carattere eccezionale. Sull'A30 Caserta-Salerno il servizio Muoversi in Campania ha segnalato agli automobilisti un rogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si raccomanda, quindi, prudenza nel percorrere il tratto tra Palma Campania e l'A16 Napoli-Canosa e tra l'A1 Roma-Napoli e Nola. Pare che la colonna di fumo nero sia causato da un rogo probabilmente di sterpaglie o materiali di risulta. Le difficili condizioni visive hanno causato  una coda di 4 km tra Salerno e il raccordo Salerno-Avellino, verso Salerno. Si consiglia, per chi proviene da Caserta, l'uscita Nocera-Pagani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento