rotate-mobile
Cronaca Anacapri

Gara clandestina tra moto finisce sui social: i carabinieri risalgono al luogo e ai 'protagonisti'

Il fatto, come appurato dai militari, è avvenuto sull'isola di Capri

Ad Anacapri i carabinieri della locale stazione insieme al personale della polizia municipale hanno avviato sabato sera gli accertamenti dopo che era stato diffuso un video su un noto social network in cui veniva simulata una gara motociclistica clandestina.

I militari hanno appurato che le immagini riguardavano un evento avvenuto in località faro di Punta Carena e via Nuova del Faro. Nel video in questione viene ripresa la velocità dei mezzi che raggiunge i 160 chilometri orari.

Militari ed agenti hanno identificato quattro giovani residenti sull'isola azzurra - tutti maggiorenni ed incensurati - e hanno sanzionato i due conducenti dei motoveicoli.

gara clandestina anacapri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara clandestina tra moto finisce sui social: i carabinieri risalgono al luogo e ai 'protagonisti'

NapoliToday è in caricamento