rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Pompei

Pompei, furto alla sede della Giovane Italia

Rubati computer, documenti e denaro contante al movimento giovanile del PDL. Sarebbero stati prelevati anche 150 euro in contanti, provento della campagna di tesseramento di questi giorni

Furto nella notte a Pompei. Ignoti si sono introdotti nella sede della Giovane Italia, movimento politico giovanile del Popolo della Libertà, sottraendo alcuni beni appartenenti al gruppo.

I malviventi hanno portato via computer e borse portadocumenti contenenti alcuni verbali delle attività politiche degli ultimi sei mesi, e le generalità complete degli iscritti e dei simpatizzanti al movimento. Inoltre, secondo quanto dichiarato dal gruppo “Giovane Italia”, che ha dato pubblica notizia del furto con un comunicato stampa.

Sarebbero stati rubati anche 150 euro in contanti, provento della campagna di tesseramento di questi giorni. Sul caso sta indagando la polizia scientifica del Commissariato di Pompei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompei, furto alla sede della Giovane Italia

NapoliToday è in caricamento