Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Emergenza scippi in città: 190 poliziotti in più per la sicurezza del territorio

Crescono i reati da strada, l'aumento per gli scippi si attesta intorno al 30 per cento. Da settembre gli agenti in strada saranno più numerosi per dare battaglia all'emergenza microcriminalità

Polizia

Aumenta a Napoli il numero de reati 'da strada', in particolare a destare preoccupazione è l'ascesa degli scippi, che registrano una crescita tendenziale del 30 per cento.

Proprio per contrastare l'emergenza microcriminalità, riferisce Giuseppe Crimaldi de Il Mattino, a partire dalla fine di settembre arriveranno 190 poliziotti in più per controllare e tutelare il territorio.

A confermarlo è il questore di Napoli Merolla. Per l'estate si sta provvedendo a sistemare il piano sicurezza, fino all'arrivo del 'rinforzi'. Già adesso, il dispiegamento di forze vede infatti impiegati oltre mille uomini posti a controllo del terriorio, che applicano 'tolleranza zero' contro la microcriminalità.

Un altro fenomeno in preoccupante crescita è quello delle baby gang, dei reati da strada commessi da giovanissimi, spesso nemmeno maggiorenni. Forti perplessità desta anche la prossima attuazione del nuovo decreto governativo, noto come 'svuotacarceri', che potrebbe creare ulteriori disagi alla città, che versa in condizioni già precarie. L'auspicio è quello che da questo decreto vengano eslusi i condannati per reati come scippi e rapine,  spiega il questore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza scippi in città: 190 poliziotti in più per la sicurezza del territorio

NapoliToday è in caricamento