Droga al Parco Verde: scovate oltre tremila dosi

Kobret e crack trovati all'interno del vano fondamenta dello stabile. Trovata anche una pistola semiautomatica

Ancora un sequestro di droga al Parco Verde di Caivano. Stavolta la sostanza stupefacente è stata trovata insieme ad una pistola di fabbricazione russa. Protagonisti della scoperta sono stati i carabinieri aiutati dai cani antidroga. I militari hanno trovato un totale di 3150 dosi di vari tipi di droghe così suddivise: 1300 chili di kobret e 440 grammi di crack. La grande quantità di sostanza stupefacente era nascosta all'interno di una palazzina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare nel vano fondamenta dello stabile. Insieme alla droga è stata ritrovata una pistola semiautomatica di fabbricazione russa. I carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna stanno provando a ricostruire a chi appartenesse la droga che di lì a poco sarebbe finita sulle piazze di spaccio del quartiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento