Pakistan, scompare 26enne napoletana. I genitori: “Silenzio da 7 mesi”

I familiari di Dorita Giordano lanciano l'allarme: la ragazza, sposata da sei anni con un pachistano, non dà più notizie di sé. L'ultima chiamata: "Mamma, sto prendendo l'aereo ad Islamabad, a stasera"

Dorita Giordano e la famiglia

Sette mesi. È da tanto che dura il silenzio di Dorita Giordano, una 26enne napoletana scomparsa in Pakistan. La giovane si mosse, nell'ottobre del 2013, alla volta del paese a nord dell'India insieme al marito Muhammad Basharat (di origini pachistane) e del loro bambino di quattro anni.

L'ultimo contatto telefonico tra lei e sua madre risale allo scorso giugno. Donna, marito e bambino – il giorno di quella telefonata – sarebbe dovuta arrivare all'aeroporto di Fiumicino per poi tornare a casa. Ma qualcosa non è andato come previsto. “Mamma, siamo in auto verso l'aeroporto di Islamabad – ha spiegato a telefono Dorita – tutto bene. Ci vediamo stanotte a casa”.

Non si sa neanche se su quell'aereo Dorita, Muhammad e il piccolo siano mai saliti, se abbiano o meno preso il secondo volo che partiva da Kuwait City. Sulla loro vicenda c'è il buio più assoluto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Muhammad e Dorita si sono conosciuti sei anni fa a Napoli, e sposati con rito civile. L'uomo è musulmano, ma non un integralista. Il 22 ottobre 2013 sono partiti per il Paese di lui insieme: dorita, nel giugno dello scorso anno, aveva manifestato la volontà di tornare a Napoli, chiedendo però un aiuto economico ai genitori, che le comprarono i biglietti del volo. Quel volo che Dorita potrebbe anche non aver mai preso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento