Natale, al Santobono libri e doni dalla Guardia Costiera

Anche quest'anno i militari della Guardia Costiera hanno portato ai bambini ricoverati all'Ospedale Santobono giocattoli e libri, oltre ad aver donato una cospicua somma di denaro all'ospedale per l'acquisto di materiali

Anche quest'anno una rappresentanza di militari della Guardia Costiera di Ischia, Procida e Pozzuoli ha fatto visita ai bambini ricoverati all'Ospedale Pediatrico Santobono di Napoli per egalare un sorriso ai bambini in degenza. 

I militari sono stati accolti dai dirigenti e accompagnati dei reparti di Recupero e Riabilitazione, Neuroscienze e Neurologia a far visita ai piccoli pazienti, augurando loro una rapida guarigione e un buon Natale.

Ai bambini sono stati donati giocattoli e libri per rendere meno gravoso il loro ricovero in reparto.Inoltre è stata donata una cospicua somma di denaro all'ospedale per l'acquisto di materiali e forniture necessari per le cure.

"Attraverso questo piccolo ma significativo gesto, la Guardia Costiera ha voluto semplicemente donare un sorriso a tutti i bambini e manifestare la propria umana vicinanza a tutto lo staff ospedaliero, ai bambini e ai genitori presenti", si legge in una nota della Direzione Marittima di Napoli. 

" Lo Staff Ospedaliero ha inteso esprimere tutto il suo sentito e sincero ringraziamento al personale della Guardia Costiera per l’iniziativa e per i graditi doni natalizi, auspicando che tali similari iniziative possano ripetersi per il futuro, anche perchè basta veramente poco per portare un sorriso a chi ne ha particolarmente bisogno, specie in vista delle imminenti festività natalizie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine della visita, il personale della Guardia Costiera ha voluto dunque ringraziare tutto il personale dell’Ospedale, i medici, il personale paramedico e gli operatori per il lavoro e lo straordinario impegno che quotidianamente profondono e per l’assoluta professionalità ed efficienza con la quale garantiscono l’assistenza medica ai piccoli pazienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento