"C'è una festa in albergo": la Polizia entra e multa 18 giovani

La segnalazione arrivata in Commissariato era esatta: nell'area comune dell'albergo c'era una festa con decine di giovani che ballavano senza mascherina

Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria – Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti presso una struttura alberghiera di corso Umberto per la segnalazione di una festa con musica ad alto volume e la presenza di numerose persone.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno appreso dall'addetto alla reception che si stava  svolgendo una festa privata organizzata da alcuni ragazzi. In effetti, nell’area comune della struttura, adibita a discoteca, vi erano diversi giovani intenti a ballare, tutti assembrati e privi della mascherina; alcuni di essi si sono allontanati mentre altri 18, napoletani tra i 19 e i 34 anni, sono stati identificati e sanzionati, insieme all’addetto della reception, per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento