Dramma sfiorato a Poggioreale, detenuto salvato da infarto

A renderlo noto è stato il sindacato Osap. L'uomo è stato trasferito dal 118 all'ospedale Cardarelli dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico

"Ieri sera gli agenti del Reparto di Polizia Penitenziaria del carcere di Napoli Poggioreale diretto da Carlo Berdini, al comando del dirigente aggiunto Gaetano Diglio ha salvato la vita ad un detenuto del Reparto SAI: un detenuto, M. S., ha evidenziato problemi cardiocircolatori e su indicazione del personale medico di turno, diretto da Vincenzo Irollo, dopo avere constato l'inefficace risposta alle terapie cui era stato sottoposto, è stato trasferito dal 118 all'ospedale Cardarelli dove, ricoverato d'urgenza in codice rosso, è stato sottoposto ad intervento di angioplastica con l'applicazione di uno stent, scongiurando il peggio". È quanto rende noto attraverso un comunicato il sindacato Osapp. Della vicenda è stato tenuto aggiornato come da prassi il pm di turno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il plauso – sottolinea ancora l'Osapp – va a quanti, nonostante le mille difficoltà acuite dal periodo, con sacrificio e professionalità hanno garantito comunque un tempestivo soccorso, trasporto ed intervento senza tralasciare la sicurezza della collettività tutta". Per il segretario locale Osapp Poggioreale Iuliano Giovanni e il vice segretario regionale Osapp Campania Castaldo Luigi, "le molteplici competenze del Corpo di Polizia Penitenziaria dimostrano la deontologia ed il forte senso di responsabilità delle donne e degli uomini della Polizia Penitenziaria che nonostante le ataviche difficoltà organizzative dovute alla forte carenza di personale e al sovraffollamento dei penitenziari in questo particolare periodo, riescono a mantenere alta l'attenzione sul delicato e complesso lavoro nel mondo penitenziario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento