La banda delle writer da Napoli a Roma per "imbrattare" la Capitale: denunciate

Sequestrate 15 bombolette spray, colla liquida per manifesti, stencil, pennarelli

Erano "armati" di 15 bombolette spray, colla liquida per manifesti, stencil, pennarelli. Una banda di writer partenopei, partiti da Napoli alla volta di Roma per scrivere sui muri della Capitale, sono stati denunciati dai carabinieri.

Quattro ragazze e un ragazzo, tutti provenienti da Napoli e provincia e di età compresa tra i 24 e 31 anni, dovranno rispondere dell'accusa di deturpamento e imbrattamento di cose altrui in concorso.

I carabinieri, su segnalazione di alcuni residenti al 112, sono intervenuti immediatamente, ma prima di raggiungere l'indirizzo indicato dalla centrale operativa, più precisamente in via Ascoli Piceno all'altezza del civico 32, hanno notato la presenza dei cinque che imbrattavano un altro muro e affiggevano alcuni manifesti. Bloccati ed identificati, sono stati perquisiti e trovati in possesso del materiale poi sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente, i militari hanno contattato la richiedente dell'intervento che ha fornito delle foto scattate dalla finestra della sua abitazione mentre i 5 stavano imbrattando la parete di un palazzo di via Fivizzano, dalle quali si notava l'abbigliamento corrispondente a quello indossato dai giovani fermati poco prima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento