Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, il cuore dei rugbisti napoletani: consegnano spesa e farmaci a casa

Ci sono anche i giocatori dell'Amatori Napoli Rugby tra i volontari che - in una sinergia tra Comunità di Sant'Egidio, banco alimentare, Regione Campania e associazioni di volontariato - stanno aiutando anziani e disabili

Giorni di paura ma anche di grande coraggio, in tutta Italia e a Napoli, in particolare. In questi momenti difficili si distinguono alcuni giovani dalla volontà inarrestabile, encomiabili per la capacità di diffondere gesti rassicuranti e di immediato impatto sociale. Sono i tanti volontari che in questi giorni transitano in città, dando una mano a chi ha bisogno, fornendo beni di prima necessità a chi non può procurarseli da solo. Oggi parliamo dei giovani dell'Amatori Napoli Rugby.

"Sorridere nella sconfitta equivale a vincere". E' questo il motto della squadra di rugby napoletana e anche un concetto che rende il rugby uno sport che, anche a livelli professionistici, mantiene valori ben saldi. Da qualche giorno quel sorriso i ragazzi dell'Amatori Napoli Rugby lo stanno regalando a coloro che, in questo momento, hanno necessità di un aiuto. 

Screenshot_20200327_111102_com.instagram.android-2-2

Una sinergia con la Comunità di Sant'Egidio, il banco alimentare e due associazioni di volontariato: così i rugbisti partenopei si sono trasformati in fattorini per le fasce più deboli della popolazione. Consegnano, ad esempio, spesa e farmaci ad anziani o disabili che - in questo momento di isolamento forzato - non saprebbero come altrimenti procurarsi questi beni necessari. Alla loro porta bussano capitan Alessandro Quarto e i suoi compagni. Una storia di ordinaria solidarietà in un momento di straordinaria necessità. 

Screenshot_20200327_111056_com.instagram.android-3

Ai ragazzi del Napoli Rugby è stato dedicato anche un bel post dell'Assessore all'Istruzione, alle Politiche Sociali e alle Politiche Giovanili della Regione Campania Lucia Fortini, che qui riportiamo. 

"I ragazzi del Napoli Rugby hanno già vinto, in campo e nelle strade, contro il Covid-19. Sotto l'egida della Regione Campania, capitan Alessandro Quarto e i compagni hanno iniziato un'opera sinergca con la Comunità di Sant'Egidio, il banco alimentare e due associazioni di volontariato per portare la spesa e i farmaci agli anziani che non possono uscire da casa. Muniti di mascherine e guanti, fanno file in farmacie e nei supermercati in cambio di semplici sorrisi. Lo sport ha insegnato a questi giovani sportivi il valore della solidarietà che hanno prontamente dimostrato, in questo periodo difficile, per arrivare alla meta, uscire insieme dall'emergenza e sconfiggere la pandemia. Grazie ragazzi, siete un esempio per tutti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il cuore dei rugbisti napoletani: consegnano spesa e farmaci a casa

NapoliToday è in caricamento