Porto, oltre 500 vacanzieri dalla Sardegna sbarcano a Napoli: "Mi aspettavo più controlli"

Dal traghetto scendono 512 passeggeri. Molti hanno già deciso di effettuare test e tamponi anche se asintomatici

(foto di repertorio)

Sono 512 i passeggeri sbarcati dal traghetto proveniente dalla Sardegna arrivato oggi nel porto di Napoli. Sono quasi tutti vacanzieri, non solo napoletani ovviamente, rientrati al termine delle ferie. "Siamo stat benissimo in Sardegna, farò il test sierologico in laboratorio e poi eventualmente il tampone", spiega un passeggero al Fatto Vesuviano. Allo sbarco a tutti viene misurata la temperatura ma c'è chi credeva ci fosse controlli più rigorosi.

Molti, comunque, i passeggeri che hanno comunque deciso di fare il tampone appena rientrati. ""Sono stato a ballare, a fare aperitivi", spiega un giovane partenopeo. "C'era folla e fino alla scorsa settimana non c'era molta attenzione. Farò il test". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

Torna su
NapoliToday è in caricamento