menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, Campania ultima per la percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale

Calano i ricoveri negli ospedali e in terapia intensiva

Il monitoraggio indipendente della Fondazione GIMBE rileva nella settimana 31 marzo-6 aprile 2021, rispetto alla precedente, una diminuzione dei nuovi casi (125.695 vs 141.396), legata in parte alla netta riduzione dell’attività di testing. In lieve calo anche i decessi (2.868 vs 3.000), i casi attualmente positivi (555.705 vs 562.832) e le persone in isolamento domiciliare (522.625 vs 529.885). Sostanzialmente stabili ricoveri con sintomi (29.337 vs 29.231) e le terapie intensive (3.743 vs 3.716). "Per la terza settimana consecutiva – dichiara Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione GIMBE – continua la lenta discesa dei nuovi casi, anche se il calo degli ultimi giorni è sovrastimato per il tracollo dell’attività di testing durante il periodo pasquale: -128.141 persone testate rispetto alla settimana precedente e -304.499 rispetto a quella ancora prima". Se a livello nazionale la variazione percentuale dei nuovi casi e i casi attualmente positivi sono in calo, la variazione percentuale dei nuovi casi cresce in 4 Regioni, in particolare in Sicilia e Sardegna dove l’incremento supera il 50%. In 10 Regioni, infine, l’aumento dei casi attualmente positivi attesta inequivocabilmente che il calo dei nuovi casi è ancora esiguo.

covid Tabella aprile-2

Campania, calano i ricoveri in ospedale

Cala la percentuale di contagiati tra il 31 marzo e il 6 aprile in Campania (-5,4%). I posti letto occupati in area medica da pazienti Covid sono al 37%, tre punti percentuali sotto la soglia critica del 40%. Posti letto occupati in terapia intensiva sono al 26% (4 punti sotto la soglia critica e ben 15 in meno rispetto alla media nazionale).

Campania terapie intensive-2

Completamento ciclo vaccinale: Campania in coda

Al 7 aprile (aggiornamento ore 15.58) hanno completato il ciclo vaccinale con la seconda dose 3.593.223 milioni di persone (6% della popolazione), con notevoli differenze regionali: dal 7,7% del Piemonte al  4,7% di Campania e Sardegna. Il ritardo della Campania nel completamento del ciclo vaccinale è dovuto principalmente alla scarsità delle dosi ricevute rispetto alla popolazione residente nella regione, ma si è assistito anche ad un rallentamento delle somministrazioni visto che alle 6 del mattino dell'8 aprile, rispetto alle dosi consegnate, è stato inoculato il 76% delle dosi ai campani (dati Governo.it).

ciclo vaccinale-3

Bollettino vaccinazioni in Campania

Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 723.229 cittadini in Campania. Di questi 273.257 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 996.486. Sono i dati aggiornati all'8 aprile dalla Regione.

bollettino vaccinazioni-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento