Coronavirus, stretta anticontagio a Mugnano: la nuova ordinanza

Chiudono cimitero e ville comunali. Mercoledì 18 novembre il mercato rionale sarà consentito solo per il settore alimentare e dal 19 novembre sarà, invece, sospeso completamente

"Con apposita ordinanza ho previsto ulteriori restrizioni al fine di evitare l'aumento del contagio sul nostro territorio". Lo ha annunciato il Sindaco di Mugnano di Napoli, Luigi Sarnataro, dal suo profilo ufficiale Facebook.

L'ordinanza prevede: 

- Chiusura del cimitero e ville comunali dal 17 novembre fino al 3 dicembre;

- Mercoledì 18 novembre lo svolgimento del mercatino rionale sarà consentito solo per il settore alimentare. Dal 19 novembre fino al 3 dicembre, invece, il mercatino sarà sospeso completamente;

Saranataro, inoltre, ha rivolto anche un ulteriore appello alla cittadinanza: "Restate a casa il più possibile, usate sempre la mascherina, mantenete la distanza di almeno un metro, igienizzate sempre le mani. Solo insieme, facendo ognuno la propria parte, ne usciremo vincitori!" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Coronavirus, arriva l'annuncio: "La Campania è zona arancione"

Torna su
NapoliToday è in caricamento