Coronavirus, segnalati tre casi nel napoletano: tamponi di massa in un circolo ricreativo

"Chiunque abbia frequentato il circolo e non sia stato individuato, come da ordinanza, deve autoisolarsi ed autodenunciarsi", scrive il sindaco su Facebook

Sono tre i casi registrati negli ultimi due giorni a Tufino. Il primo contagiato frequenterebbe abitualmente un circolo privato. Positivi anche due suoi parenti

L'amministrazione comunale ha deciso a scopo precauzionale di chiudere momentaneamente il mercato settimanale che era in programma oggi. 

Il post di ieri del sindaco di Tufino

"A seguito delle indagini svolte sono stati individuati, al momento, 31 frequentatori abituali del circolo che domani mattina verranno sottoposti a screening da parte dell’Asl. In queste ore si stanno notificando a questi nostri concittadini i relativi provvedimenti. Resta inteso che chiunque abbia frequentato il circolo e non sia stato individuato, come da ordinanza, DEVE autoisolarsi ed autodenunciarsi.
Stiamo tutti facendo enormi sforzi in questa situazione così difficile ma e’ necessario che TUTTI facciano la propria parte mostrando maturità. E’ una questione di rispetto per tutta la nostra Comunità. FORZA TUFINO", è la nota del sindaco di Tufino.

CORONAVIRUS: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento