menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acerra, non si ferma all'alt, inveisce contro i poliziotti e fugge

Un 50enne napoletano è stato poi inseguito e bloccato. Denunciato per resistenza, violenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità e sanzionato per violazione alle norme anti contagio

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Acerra, durante il servizio di controllo del territorio, finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, hanno intimato l’alt in via Annunziata ad un’auto con una persona a bordo.

Il conducente, in evidente stato di agitazione, ha iniziato ad inveire contro i poliziotti rifiutandosi di fornire le proprie generalità e, dopo il controllo, ha accelerato la marcia tentando la fuga fino a quando, dopo un inseguimento, è stato bloccato in via Basilicata dopo  una colluttazione.

G.N., 50enne napoletano, è stato denunciato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale nonché sanzionato per essersi allontanato dal proprio domicilio senza giustificato motivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento