Sanità, condannato a 9 anni l'ex primario del Cardarelli Paolo Iannelli

Avrebbe "dirottato" pazienti dall'ospedale di cui al tempo era primario del reparto ortopedia verso la clinica Villa del Sole di via Tasso

Paolo Iannelli (Ansa)

Paolo Iannelli, noto medico ortopedico, è stato condannato dal Tribunale di Napoli, prima sezione penale, a 9 anni. Secondo l'accusa - rappresentata dal pm Henry John Woodcock - avrebbe "dirottato" pazienti dall'ospedale Cardarelli, di cui al tempo era primario, verso la clinica Villa del Sole di via Tasso.

La richiesta avanzata da Woodcock era di 8 anni, 12 mesi in meno di quanto deciso.

Le imputazioni per l'ex primario del Cardarelli erano associazione per delinquere, 91 episodi di falso, 19 concussioni, due truffe. Ha sempre rigettato tutte le accuse.

Contestualmente il Tribunale ha condannato Marco Chiantera a due anni e 8 mesi, laddove il pm aveva proposto nel suo caso l'assoluzione. Assoluzione accordata invece, come richiesto dall'accusa, per Massimiliano Mandato. Assolto per prescrizione anche Marco Von Arx, ex amministratore di Villa del Sole, che era accusato di truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento