Sanità, condannato a 9 anni l'ex primario del Cardarelli Paolo Iannelli

Avrebbe "dirottato" pazienti dall'ospedale di cui al tempo era primario del reparto ortopedia verso la clinica Villa del Sole di via Tasso

Paolo Iannelli (Ansa)

Paolo Iannelli, noto medico ortopedico, è stato condannato dal Tribunale di Napoli, prima sezione penale, a 9 anni. Secondo l'accusa - rappresentata dal pm Henry John Woodcock - avrebbe "dirottato" pazienti dall'ospedale Cardarelli, di cui al tempo era primario, verso la clinica Villa del Sole di via Tasso.

La richiesta avanzata da Woodcock era di 8 anni, 12 mesi in meno di quanto deciso.

Le imputazioni per l'ex primario del Cardarelli erano associazione per delinquere, 91 episodi di falso, 19 concussioni, due truffe. Ha sempre rigettato tutte le accuse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contestualmente il Tribunale ha condannato Marco Chiantera a due anni e 8 mesi, laddove il pm aveva proposto nel suo caso l'assoluzione. Assoluzione accordata invece, come richiesto dall'accusa, per Massimiliano Mandato. Assolto per prescrizione anche Marco Von Arx, ex amministratore di Villa del Sole, che era accusato di truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento