Concorso per i centri per l'impiego: saltano le prove preselettive (LA DELIBERA)

Le prove erano cominciate pochi giorni prima del lockdown e vennero sospese tra le polemiche sulla sicurezza

Tutti i candidati al concorso per i centri per l'impiego bandito dalla Regione Campania accederanno direttamente alla prova scritta saltando la prova preselettiva. È quanto ha deciso una delibera votata all'unanimità dalla giunta regionale guidata da Vincenzo De Luca. Il provvedimento è stato votato nella seduta di ieri ed è stato reso noto oggi. Si tratta del concorso, per 641 posti totali tra diplomati e laureati, iniziato prima del lockdown, scatenando anche delle polemiche sulla sicurezza del luogo e sulla possibilità che arrivassero persone dai focolai del nord Italia, di cui già si aveva notizia.

Proprio per il blocco di tutte le attività concorsuali, anche quella venne sospesa e adesso, a distanza di quattro mesi è stata presa questa decisione che cambia tutte le carte in tavola. Annullata quindi la prova sostenuta dalle prime centinaia di partecipanti che, coraggiosamente, avevano affrontato il pericolo del Coronavirus pur di partecipare al concorso. Tutti sosteranno direttamente la prova scritta e questo comporterà una completa riorganizzazione delle modalità del concorso.

La delibera 

Questo il testo della delibera finale: “Per le motivazioni indicate in premessa, che si intendono qui di seguito integralmente riportate:

di fornire indirizzo alle competenti Direzioni Generali per l’Istruzione, la Formazione, il Lavoro e le Politiche Giovanili e per le Risorse Umane ai fini del riavvio delle procedure concorsuali descritte nelle premesse con espletamento diretto delle prove scritte e con eliminazione della prova preselettiva, con il conseguenziale riesame delle clausole contenute nei bandi approvati con decreto n. 87 del 04/12/2019 per l’assunzione di unità di personale a tempo indeterminato, in ottemperanza ai principi della par condicio tra i candidati, buon andamento dell'azione amministrativa, trasparenza e pubblicità;

di trasmettere il presente atto alla Direzione generale per l’Istruzione, la Formazione, il Lavoro e le Politiche Giovanili, alla Direzione Generale per le Risorse Umane e all’Ufficio competente per la pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania”.

Il testo completo del provvedimento in allegato 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

Torna su
NapoliToday è in caricamento